Crea sito
reginelle_al_tonno.jpgratatouille_o_caponata_a_sorpresa.jpgrisotto_alla_melagrana.jpgquiche-di-carote.jpgfave_pancetta.jpgvellutata-di-champignon.jpgcrostini_ai_funghi_crudi.jpgfarinata.jpgbucatini-alla-crema-di-peperoni.jpgcalzoncelli_sfiziosi.jpg
modificatori.jpgsorge_la_luna.jpgdomande.pngnomi_collettivi.pngil_doppio_o_niente.jpgsette_nani_meno_uno.jpgmaggie_perch.pngenricovsancrispino.jpggiapponese.jpg

Calamarata con gamberi, melanzane e pistacchi

Calamarata con gamberi, melanzane e pistacchi

Ingredienti per 4 persone:

gr. 400 di calamarata (sono indicati anche i paccheri), gr. 120 di gamberi, gr. 80 di pistacchi di Bronte Dop non salati, una grande melanzana violetta, uno spicchio di aglio, 2-3 bicchieri di vino bianco, olio e.v.o., sale, pepe.

Preparazione:

Lavate i gamberi crudi, sgusciateli e teneteli da parte. Ponete gli scarti dei crostacei in un pentolino e coprite d'acqua: portate in ebollizione per qualche minuto, per ottenerne un fumetto. Tritate i pistacchi, lasciandone interi una ventina.
Sbucciate l'aglio e affettatelo finemente. Lavate la melanzana senza sbucciarla, asciugatela e tagliatela a tocchetti. Ponetela in una padella a fondo spesso con l'aglio e qualche cucchiaio d'olio: fate soffriggere, sfumate col vino e poi spegnete il fuoco.
Trasferite la melanzana cotta in un'altra padella, aggiungete i gamberi e lasciate insaporire a fiamma bassa. In abbondante acqua salata lessate la pasta al dente, scolatela, versatela nella padella con il sugo preparato e fate mantecare sul fuoco vivace.
Infine, condite con i pistacchi tritati. Porzionate la pasta in quattro piatti, guarnendo ognuno con qualche pistacchio intero.

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Joomla templates by a4joomla