Crea sito
timballo_d_autunno.jpggobbi_cardi_alla_parmigiana.jpggarganelli_all_uovo_con_piselli_funghi_tonno.jpgpantacce_broccoli_e_gamberetti.jpgciambellone.jpgrisotto_alle_fragole.jpguova_nel_nido.jpgmafaldine-asparagi-gamberetti.jpgconchiglie-di-pasta-sfoglia-farcite.jpgrisotto-con-spinaci.jpg
modificatori.jpgsette_nani_meno_uno.jpggiapponese.jpgmaggie_perch.pngenricovsancrispino.jpgnomi_collettivi.pngil_doppio_o_niente.jpgdomande.pngsorge_la_luna.jpg

Premessa

Come prima cosa, abbattiamo qualche tabù, frutto di luoghi comuni sbagliati avvalorati da molta molta ignoranza.

"Che parlo Giapponese?!"

Quante volte hai sentito o detto questa frase, per dire che non si sta parlando molto chiaramente e che quello che si sta dicendo dovrebbe essere altrettanto chiaro a chi lo sta ascoltando?
Certo per chi non conosce il Giapponese sarebbe impossibile capire quel che viene detto in Giapponese, ma la stessa cosa vale per ogni lingua.

Detto questo, devi sapere che imparare la pronuncia del Giapponese, per noi Italiani, è più facile che imparare la pronuncia di altre lingue europee come l’inglese o il tedesco.
Una riflessione aggiuntiva sulla difficoltà della pronuncia dell’inglese, per gli scettici, pensa a quante volte hai visto in qualche film o telefilm le gare di spelling. Sono sempre gare di spelling di parole inglesi, ti sei chiesto perché? Nella lingua inglese esistono tante parole con una pronuncia simile, ma con una scrittura diversa, è necessario fare lo spelling a volte per specificare a quale parola ci si riferisce, mentre in italiano se due parole si pronunciano nello stesso modo si scrivono anche nello stesso modo, in giapponese non è esattamente così ma quasi, ma per ora è un po’ troppo presto per parlarne.
Per consentire lo studio del giapponese agli stranieri è stata pensata una traslitterazione in caratteri detti “Romani” ossia che usa il nostro alfabeto. Questo ci consente di leggere una frase giapponese con le lettere che conosciamo e che si pronuncia come si scrive, più o meno come l’italiano, ossia, conoscendo alcune semplici regole fonetiche, il gioco è fatto. 
Leggi la seguente frase:
 

Watashi wa nihongo o hanasu


Rileggi questa frase sapendo che la “w” si legge “u”,la “h” va aspirata, “shi” si legge “sci” e “su” si legge “s”.
Alcune di queste regole ti saranno venute spontanee già alla prima lettura, come è andata con la seconda?
Per migliorarsi ancora ecco come la frase di prima deve essere letta:


uatasci-ua nihongo-o hanas.


Dove ho usato”-“ per dire che, pur essendo parole separate, devono essere lette quasi come se fossero un'unica parola. Prova nuovamente a leggere la frase con l’ultimo suggerimento, ti suona bene?
Hai appena detto: Io parlo giapponese.

Infine ecco come si scrive in Giapponese:

私は日本語を話す

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Joomla templates by a4joomla