Crea sito
gobbi_cardi_alla_parmigiana.jpgfunghi_sprint.jpgfave_pancetta.jpgcalamarata_patate_salsiccia.jpgpaccheri_fagioli_pistacchi.jpginsalata-hawaiana.jpgpenne_alla_zucca.jpgpantacce_broccoli_e_gamberetti.jpgbollito_alla_picchiapo.jpggnocchi_mare_monti.jpg
giapponese.jpgenricovsancrispino.jpgil_doppio_o_niente.jpgsorge_la_luna.jpgnomi_collettivi.pngmodificatori.jpgsette_nani_meno_uno.jpgmaggie_perch.pngdomande.png

Perché?

Maggie - Perché?

Mamma? Papà? Pappa? O precipitevolissimevolmente (che la parola italiana più lunga con ben 26 lettere)? Qual è stata la vostra prima parola? Forse in alcuni casi è difficile da stabile: "mi ricordo benissimo ha detto prima mamma, ovviamente!", "ma no! Ha detto prima papà, sicuro ... me lo ricordo come fosse oggi!", "non so proprio ... ha sempre parlottato ... boh!", "sicuramente pappa: aveva sempre fame :D". In altri casi c'è la certezza con tanto di documentazione video a conferma.

E la parola più usata dai bambini? Difficile rispondere e poi per ognuno andrebbe fatto un discorso a parte, ma di certo una parola molto usata dai bambini dai 2/3 anni in su (la durata di questa fase è molto variabile e per alcuni non finisce mai :O) è perché?

La fase dei perché inizia generalmente con lo sviluppo del linguaggio e  specialmente quando il bambino acquisisce sempre più la coscienza di tutto ciò che lo circonda.

È molto importante rispondere e rispondere bene, con calma e sincerità. Innanzitutto perché i bambini spesso hanno molta più memoria degli adulti e potrebbero fare più volte la stessa domanda, quindi dare una risposta diversa potrebbe confonderli e minare la fiducia che possono riporre in chi è più a stretto contatto con loro.

Cosa ancora più importante, non sempre il bambino pone una domanda per avere una risposta o un chiarimento, ma per avere l'attenzione verso di se. Per questo è fondamentale ascoltare attentamente e con partecipazione, inoltre, capire bene il motivo della domanda, potrebbe aiutare a dare la risposta nella forma migliore per soddisfare la curiosità del bambino ed evitare di innescare una lunga sequenza di perché.

Un video (divertente) vale più di mille parole ;-)

Louie risposte ad una lunghissima sequenza di perchè della figlia. Esilarante!

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Joomla templates by a4joomla