Crea sito
risotto_alla_melagrana.jpgpomodori_gratinati.jpgpizza-al-formaggio.jpgfusilli_alla_puttanesca.jpgbollito_alla_picchiapo.jpgriso_rape.jpguova_nel_nido.jpgtartine_con_crema_di_ceci.jpgfrappe.jpgmilanese-di-zia-emilia.jpg
maggie_perch.pngnomi_collettivi.pnggiapponese.jpgsorge_la_luna.jpgmodificatori.jpgil_doppio_o_niente.jpgdomande.pngenricovsancrispino.jpgsette_nani_meno_uno.jpg

QR Code

Cos'è

QR Code

Per dare una  spiegazione veloce di cosa è un QR Code e banalizzandolo un po', si può dire che è un codice a barre bidimensionale.

Detto così potrebbe risultare ancora più oscuro, allora andiamo per gradi.

Un codice a barre è una serie di barre, appunto, di varie larghezze a cui corrispondono numeri e lettere, che interpretato da un opportuno lettore restituisce un codice alfanumerico, in poche parole una riga di numeri e lettere.

Il QR Code, quindi, è una matrice, composto da moduli neri disposti all'interno di uno schema di forma quadrata.

Un solo QR Code può contenere fino a 7.089 caratteri numerici o 4.296 alfanumerici, quindi molte più informazioni di un semplice codice a barre.

Un'altra caratteristica che sta facendo il successo del QR Code è che può essere letto ed interpretato tramite un telefono cellulare o uno smartphone.

Storia

l QR Code nasce nel 1994 in Giappone ad opera della compagnia del gruppo Toyota Denso Wave per tracciare i componenti automobilistici.

Nel 1999 il QR Code è stato rilasciato con una licenza libera, favorendone così la diffusione in Giappone.

Il successo del QR Code è dovuto anche alla simultanea diffusione dei telefoni con accesso al web, infatti è stato, ed è tuttora, usato principalmente per memorizzare indirizzi internet velocemente utilizzabili attraverso smartPhone, evitando la noiosa e, spesso lunga, digitazione manuale.

Per qualche tempo in Giappone si diffuse anche l'utilizzo dei QR Code sui biglietti da visita per semplificare l'inserimento dei dati nella rubrica del cellulare. Questa usanza ha subito però un notevole rallentamento con lo sviluppo dei sistemi di trasmissione dati via infrarossi.

Come

Per poter decodificare e leggere le informazioni contenute in un QR Code è necessario installare sul proprio telefonino un QR Code Reader, ce ne sono diverse sui vari apps market per iPhone, Android o BlackBarry, direi che c'è solo l'imbarazzo della scelta.

Esistono varie applicazioni on line che si possono usare per creare i propri QR Code personalizzati, io per creare quella all'inizio di questa pagina ho usato questo sito http://goqr.me/

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Joomla templates by a4joomla