Crea sito

27. L'importanza della punteggiatura.

PRESE DOVE MISE MISE MISE MISE MISERO MISERO MISE MISERO PRESE PRESE TRE. Dare un significato alla frase, aggiungendo unicamente i segni di interpunzione.


Soluzione

Prese e Mise sono due cognomi, e quindi in certi punti della frase hanno funzione di soggetto. Inoltre, questi due sono studenti, e l'ultimo pezzo della frase "Prese prese tre" significa che lo studente Prese ha preso tre in una verifica (che quindi ha fatto male!). Inoltre "mise" e "misero" sono la terza persona singolare e plurale del passato remoto del verbo mettere. A questo punto la frase può essere letta così: Prese, dove Mise mise "mise", mise "misero". Misero! Mise "misero". Prese prese tre. E questa è la spiegazione per esteso: Prese (SOGGETTO, studente che ha sbagliato), dove Mise (SOGGETTO, studente che ha scritto correttamente) mise (VERBO=ha messo) "mise" (si cita tra "" quello che ha scritto lo studente Mise), mise (VERBO=ha messo) "misero" (si cita tra "" quello che ha scritto lo studente Prese). Misero (cioè poveretto)! Mise "misero" (si ribadisce il suo errore). Prese (SOGGETTO) prese (VERBO=ha preso) tre (voto che si è meritato).

Lista indovinelli su
Hunters & Mr. Hide | La Tana della Sfinge