Crea sito
fusilli_alla_puttanesca.jpgpollo_con_peperoni.jpgpomodori_con_il_riso_al_forno.jpgcrepes_per_sito.jpglinguine_al_finto_pesto.jpginsalata-hawaiana.jpgfiori_di_zucca_e_pinoli.jpgpenne_alla_zucca.jpgmix_di_verdure_ripiene.jpgratatouille_o_caponata_a_sorpresa.jpg
il_doppio_o_niente.jpgsorge_la_luna.jpgmaggie_perch.pngenricovsancrispino.jpgnomi_collettivi.pngmodificatori.jpgdomande.pnggiapponese.jpgsette_nani_meno_uno.jpg

Cinque domande a un tifoso di calcio

Cinque domande a un tifoso di calcio

Il tifoso di calcio, quindi dai noi (in Italia), appartiene ad una categoria di persone sui generis, ossia ha sue specifiche peculiarità, qualche volta incomprensibili a chi non è a sua volta tifoso. Vediamo di saperne un po' di più facendo cinque domande a un tifoso di calcio.

Rispondi anche tu alle cinque domande: clicca qui!

1

Qualcuno ha detto "il calcio è gioco più bello del mondo". Anche tu la pensi così e perché?

Si, anche io la penso così. Perché? Difficile da spiegare. Da noi il calcio è lo sport più diffuso e io l'ho praticato fin da piccolo, mi sono appassionato giocandoci, poi ,quando ero più grande, ho continuato a seguirlo anche allo stadio, alla televisione o alla radio. In pratica è da quando ero piccolo che me lo sento nel sangue. Il calciare il pallone in porta è una cosa unica. Comunque il calcio non è solo tirare calci ad un pallone, ma è un grande gioco di squadra. Il calcio è aggregazione: sia quando si gioca che quando si segue un partita.

2

Ci puoi spiegare cos'è la "fede calcistica" per te e come è nata la tua (senza svelarci per quale squadra fai il tifo)?

Mio padre, grande tifoso, mi ha trasmesso la sua passione. Sono cresciuto con questa passione per la nostra squadra. Per la mia squadra faccio lunghe discussioni per difenderla (anche di fronte all'evidenza), subisco gli sfottò degli avversari (adeguatamente ricambiati quando la palla gira a nostro favore), sono concentrato e in tensione nei momenti cruciali di una partita, soffro per le sconfitte e gioisco per le vittorie. Ecco cos'è la "fede calcistica" per me.

3

La tua passione per il calcio (e per la tua squadra del cuore, in particolare) quanto tempo ti impegna?

Quanto impegna? Beh, un po' impegna. Non passa giornata che io non pensi alla mia squadra del cuore, informandomi sulle ultime news attraverso radio, televisione e web. Comunque la mia passione per il calcio va oltre, non seguo solo la mia squadra del cuore, anche tutti i miei hobby sono basati sul calcio (sarò malato ahahahahahahah): allenamenti e partite con gli amici, fantacalcio e giochi manageriali sul calcio, in pratica mi manca solo di collezionare le figurine dei calciatori ... :D

4

Vuoi convincere un tuo amico non tifoso e neanche tanto amante del calcio a venire allo stadio con te, come fai?

C'è poco da fare ... a meno che ... "insieme a noi ci saranno anche delle ragazze!" ... Scherzo :-)
Gli dico che andare a vedere la partita allo stadio è uno spettacolo, non solo guardare la partita (come lui potrebbe pensare), ma guardare, sentire e partecipare al tifo sugli spalti e che provare "l'energia dello stadio" potrebbe fargli cambiare idea sullo stadio e sul calcio.

5

Puoi raccontare qualche episodio curioso, divertente o anche solo che ti è rimasto particolarmente in mente, legato alla rivalità calcistica?

Con alcuni amici giocavamo a calcetto tutte le settimane, nella settimana in cui si giocava il derby della nostra città dividendoci per fede calcistica, ossia giocavamo anche noi una sorta di derby (tra amici). In occasione appunto di derby cittadino feci una scommessa con un mio amico e "rivale calcistico": il tifo della squadra che perde il derby giocherà il nostro derby con paio di mutante in testa (proprie ma pulite). Vinse la mia squadra! Il mio amico gioco solo qualche minuto con le mutante in testa (era decisamente scomodo), ma prima di fargliele togliere gli facemmo molte foto ricordo :-D

Rispondi anche tu alle cinque domande: clicca qui!

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Joomla templates by a4joomla